Sport

Valentina Bergamaschi, il Capitano del Milan

Valentina Bergamaschi, il capitano del Milan

Intervista esclusiva a Valentina Bergamaschi capitano del Milan e calciatrice della Nazionale Italiana

VALENTINA BERGAMASCHI, Varese, classe 1997. Calciatrice italiana professionista, ruolo esterno alto e basso di centrocampo.

Valentina Bergamaschi è una calciatrice della Nazionale Italiana ed anche Capitano del Milan. È stata Prodigio under 17 con il 3° posto all’Europeo e al Mondiale. Ha vinto una anche la Coppa Svizzera e una Supercoppa Italiana. Inoltre è stata Madrina di “No League” per uno sport alla portata di tutti. Lei è Velocissima, nata per correre, decisa, leader della squadra, infatti il suo motto è: “Zitte e pedalare, poche chiacchiere, molti fatti e tanti gol”. Avanti tutta!

Velocissima, nata per correre, decisa, leader, da dove viene fuori tutta questa sicurezza?

“Correre è sempre stata la mia caratteristica principale, infatti mamma spesso mi ricorda che fin da quando ero bambina la prima cosa che ho fatto quando ho smesso di gattonare è stata correre ma avevo qualche problema nel fermarmi e quindi dovevano afferrarmi al volo.

Tuttavia negli anni situazioni, infortuni e comportamenti mi hanno forgiato caratterialmente e calcisticamente ma ho ancora tanta voglia di imparare e acquisire ancora più sicurezza per il mio futuro e quindi di correre.”

Cosa unisce veramente una squadra?

“La lealtà, il rispetto, il sacrifico e la voglia di combattere tutte insieme, mettendosi ognuno a disposizione dell’altro per raggiungere un obiettivo comune.”

Cosa dedichi ai tifosi del Milan?

“I nostri tifosi sono speciali, infatti sono la nostra arma in più. In particolare spero di dedicar loro presto un bellissimo trofeo.”

La tua serata preferita qual è?

“In realtà non sono una da grandi serate. Infatti mi piace andare a mangiare una pizza prima di una serata cinema in compagnia dei miei amici.”

Chi vorresti essere per un giorno?

“Vorrei essere Alex Morgan per un giorno”.

Com’è Valentina Bergamaschi in casa?

“Valentina Bergamaschi in casa è sicuramente tipa da pantaloncini e maglietta, puoi farle fare di tutto, tranne che metterla ai fornelli.”

Quale momento dell’allenamento ami di più?

“In realtà la cosa che mi piace di più è il ”torneino” che facciamo solitamente a metà settimana divise in tre squadre.” 

Qual è il sogno di Valentina Bergamaschi?

“Sicuramente il sogno di Valentina è quello di poter alzare un trofeo con il Milan e anche di sognare qualcosa di grande con la maglia azzurra.”

Valentina Bergamaschi 3

Articolo a cura di Milena Morselli e Rita Barbarossa

Apri il link in basso per vedere il post relativo all’intervista a Valentina Bergamaschi, calciatrice della Nazionale Italiana, e seguici sul nostro profilo ufficiale Instagram!