Varie

Grande successo per KEBHOUZE a Londra che ha sfornato 30.000 kebab ad un solo mese dall’apertura

Kebhouze, la catena di Kebab made in Italy, ha aperto con grande successo di pubblico il suo primo store a Londra. Ad un mese dall’apertura londinese l’accoglienza della città è andata ben oltre le aspettative. 28.562: questo il numero che si legge sul conta kebab visibile dall’esterno della vetrina che dà su Oxford Street, una delle vie più iconiche dello shopping al mondo. Quasi 30.000 kebab in un mese, a cui corrispondono le oltre 500 recensioni positive sulla posizione Google dello shop.

“Non ci aspettavamo una partenza così spedita – ha dichiarato Oliver Zon, founder e general manager della catena made in Italy – Uno dei fattori chiave è stata la grande credibilità di cui abbiamo goduto da subito nei confronti del pubblico di religione islamica, grazie all’offerta di un prodotto Halal e di qualità servito in un contesto in grado di far vivere un’esperienza del tutto nuova soprattutto a chi da sempre per tradizione è abituato a mangiare questo tipo di piatto”

“Kebhouze a Londra è frequentato sin dal primo giorno soprattutto da un vastissimo pubblico di famiglie con bambini – continua Oliver – Quello delle famiglie è un pubblico a cui rivolgiamo tantissime attenzioni anche negli store Kebhouze d’Italia, con menù dedicati, servizi e feste di compleanno. Siamo felici che per il pubblico internazionale questa associazione sia stata ancor più immediata e spontanea”.C’è molto stupore da parte di questo nuovo tipo di clientela, completamente internazionale, nel vedere il kebab posizionato in questo modo”.

Dopo un’espansione che ha visto la coloratissima catena di kebab aprire 25 punti vendita in 24 mesi tra Italia e Spagna, i rumors sono su una prossima espansione, parallelamente all’Italia, proprio in terra inglese, con altri locali in apertura a Londra già dal 2024, a conferma degli ottimi segnali ricevuti dal mercato UK.

Il menù di Kebhouze è quello che si ritrova anche in Italia, con kebab di 4 tipi di carne differenti, burger di kebab, bowl, fritti e menù per bambini e famiglie.

Leggi le nostre interviste esclusive, apri il link in basso e segui GDP Magazine sul nostro profilo ufficiale Instagram!