Music News

Angelina Mango, “Che t’o dico a fa’ ” è disco di platino

Angelina Mango, “Che t’o dico a fa’ ” è disco di platino

Con oltre 16 milioni di stream e 18 milioni di view il singolo di Angelina Mango “Che t’o dico a fa’ ” è certificato disco di platino

Credits Andrea Bianchera

Per la prima volta tra i big in gara alla 74° edizione del Festival di Sanremo, Angelina Mango raggiunge nuovi importanti traguardi: con oltre 16 milioni di stream e 20 milioni di view per il videoclip ufficiale, il singolo “Che t’o dico a fa’” (LaTarma Records/BMG) è oggi certificato disco di platino. Il brano, che ha conquistato le classifiche di tutte le piattaforme digitali, ha raggiunto anche la vetta della classifica radio Earone.

Dalla versione originale di Ed Cobb, incisa da Gloria Jones nel 1965, alla cover dei Soft Cell del 1981 che l’ha resa famosa, a quella più trasgressiva di Marilyn Manson del 2001, “Tainted love” è un brano che ha influenzato generazioni, colonna sonora di amori difficili, da cui lasciarsi travolgere o fuggire. Rose Villain si inserisce in questa tradizione con la sua “IO, ME ED ALTRI GUAI”, dando vita a una hit che non ci toglieremo più dalla testa.

Un anno incredibile per Angelina Mango, che ha visto la cantautrice protagonista di  numerosi successi: con oltre 200 milioni di stream audio e video, il suo disco “Voglia di vivere” – certificato disco d’oro – contiene il brano certificato triplo disco di platino “Ci pensiamo domani” – 51 milioni di stream e 18 milioni view – e il brano certificato disco d’oro “Voglia di vivere”.  Lo scorso 1° dicembre è uscito, inoltre, il brano inedito “Fila indiana”, che è parte della colonna sonora di “Noi siamo leggenda”, il nuovo teen drama a tinte fantasy diretto da Carmine Elia in onda su Rai2 e Prime Video.

Scritta da Angelina Mango con Alessandro La Cava e prodotto da Antonio Cirigliano, E.D.D. e Zef, “Che t’o dico a fa’”, di cui è disponibile il videoclip ufficiale (https://AngelinaMango.lnk.to/Chetodicoafa/youtube), è il manifesto della cifra stilistica di Angelina, che vive la sua giovinezza in un tempo scandito dalla musica. Con il racconto di una notte di fuga tra le vie di Spaccanapoli, il brano è una presa di coscienza su quanto a volte l’unica soluzione per vivere senza pensare ai rimpianti sia scappare dalla realtà. È una conferma della “voglia di vivere” di Angelina e della necessità di godersi l’attimo.

Dopo aver incantato il suo pubblico per la prima volta con un tour tutto sold out nei club, Angelina è pronta a tornare live con “Pare una pazzia”, un imperdibile appuntamento che si terrà il 17 aprile al Fabrique di Milano, prodotto e organizzato da Live Nation.

Leggi le nostre interviste esclusive, apri il link in basso e segui GDP Magazine sul nostro profilo ufficiale Instagram!