Music News

Matteo Romano, fuori il 15 Settembre “Part Of Me”

Matteo Romano, fuori il 15 Settembre “Part Of Me”

Esce il 15 Settembre “Part Of Me”, la nuova versione di Matteo Romano del successo internazionale di Cian Ducrot

Uscirà venerdì 15 settembre “Part of me”, la nuova versione del singolo del cantautore inglese Cian Ducrot arricchito dalla presenza di Matteo Romano. Da oggi è possibile presalvare il brano su Spotify. 

Dopo il successo di “Part Of Me” di Cian Ducrot, con oltre 42 milioni di stream complessivi, in questa nuova collaborazione internazionale Matteo porta la propria visione e i propri pensieri sulla gestione del dolore e della perdita. "Part of Me", infatti, racconta il tributo di Cian al suo migliore amico che si è tolto la vita.

Matteo e Cian si incontrano in un momento di rivoluzione della carriera musicale di entrambi, dopo un inizio di percorso in qualche modo condiviso: i due artisti, infatti, hanno costruito negli ultimi anni forti seguiti e community di fan online, con 4,5 milioni di follower su TikTok di Cian e oltre 500.000 di Matteo. Matteo Romano ha portato nei festival estivi la sua prima collaborazione con un altro artista, “Tulipani Blu”, insieme a Luigi Strangis, forte dei suoi ultimi successi virali “Concedimi” (doppio disco di platino) e “Virale” (disco di platino). “Part of me” è un altro passo notevole della sua giovane carriera, di cui Matteo è pronto a scrivere un nuovo capitolo. 

Cian Ducrot, che ha appena concluso il proprio tour estivo in UK e come opening act nei tour europei di Ed Sheeran e Dermot Kennedy, ha recentemente pubblicato il suo album di debutto “Victory”, classificatosi #1 nelle classifiche in Regno Unito e in Irlanda, in Top 5 nei Paesi Bassi, in Top 20 in Belgio e Svizzera, in Top 50 in Germania e in Top 100 in Francia. Il suo precedente singolo “I’ll Be Waiting” è in Top 200 di Spotify ed è entrato nelle classifiche della piattaforma in 18 Stati. 

Matteo Romano Part Of Me GDP Magazine cover

Leggi le nostre interviste esclusive, apri il link in basso e segui GDP Magazine sul nostro profilo ufficiale Instagram!